Dal 20 al 27 febbraio 2020

Margherita Grasselli è una scultrice che nel corso degli anni ha saputo farsi apprezzare per la qualità del suo meraviglioso lavoro ma anche per lo straordinario messaggio di serenità, pace e dolcezza che le sue creature in argilla raku trasmettono. La delicatezza delle forme che risalta nelle sue opere, la cura dei particolari e la scelta dei colori incantano un pubblico sempre più numeroso.

Le bambine di Margherita dovevano fare una tappa nella sua città, Roma, trattenendosi per una settimana a giocare presso la Galleria di Arte Contemporanea Studio Tiepolo 38, ospiti appunto della proprietaria Elena Tarantini.  Nasce così la mostra A casa di Elena dove le sculture della Grasselli animeranno uno spazio candido, caldo e informale tra giochi, chiacchiere e sospiri. Sarete accolti da Elena, elegante e pensosa che indossa un vezzoso vestitino nero; incontrerete la meravigliosa Alice con il suo inseparabile orso che Anna tanto vorrebbe abbracciare, Ercolina che stringe il suo palloncino rosa per non farlo volare, Fiamma e Michela che dondolando sognanti sulle loro altalene, Rita e Daria che ridono nella loro piscina, Lucrezia e Laura che giocano con il cubo geometrico, mentre Irene e Nicoletta stanche e annoiate riposano stese a terra. Ne conoscerete tante altre ed ognuna di loro vi stupirà. La magia sarà che inevitabilmente vi troverete ad interagire con loro riscoprendo la meraviglia di tornare bambini.

Pin It on Pinterest

Share This